Attesa per il Ciserano, sfida da vincere ad ogni costo

Una fase di gioco di Caronnese-Sondrio

Pomeriggio importante in chiave salvezza per la squadra di Omar Nordi, oggi in tribuna per squalifica. La sfida con il Ciserano vale molto e rappresenta una tappa fondamentale nel cammino per arrivare alla salvezza. Conquistare i tre punti oggi permetterebbe di salire a quota 35 e il traguardo si comincerebbe a vedere. In casa la vittoria manca dal 4 novembre e questo servirà da ulteriore stimolo per Ambrosini e compagni. Il Sondrio si presenta al via con 32 punti, sono invece 20 quelli del Ciserano. All'andata la sfida sul campo dei bergamaschi si è conclusa con quella che resta la più pesante sconfitta stagionale (2-5) giunta dopo 5 vittorie di fila. Tornano a disposizione del tecnico Salcone e Baggi, mentre mancheranno ancora Botticini e Fascendini. Nell'ultimo turno il Sondrio è stato sconfitto 3-0 sul campo della Caronnese, mentre il Ciserano ha perso di misura in casa contro il Mantova. Fischio d'inizio alle 14,30. 

Convocati Sondrio: Paolo Guerci, Marco Lassi, Simone Damo, Gianmarco Salcone, Nicholas Mara, Alessandro Baggi, Idrissi Jamal, Giovanni Mostacchi, Luca Fognini, Luigi Ronzoni, Alessandro Cannataro, Riccardo Vono, Alessandro Coppola, Alex Della Cristina, Alessandro De Respinis, Nicola Antonucci, Marco Valtulina, Paolo Beltrame, Giulio Valente, Marco D'Amuri, Cesare Ambrosini.