Olginatese - Sondrio 0-2

Una vittoria che sa di... salvezza! Manca ancora la matematica certezza ma è chiaro che il 2-0 conquistato sul campo dell'Olginatese ha praticamente messo la parola fine alla questione salvezza per un Sondrio che, di qui alla fine della stagione, potrà levarsi ancora tante soddisfazioni ma potrà farlo in maniera molto tranquilla, senza alcuna pressione. A Olginate i ragazzi di mister Nordi sono scesi in campo decisi a chiudere la pratica e, dopo una ventina di minuti in cui hanno rintuzzato la veemenza dei bianconeri, hanno cominciato a carburare segnando due gol nella ripresa e sfiorandone altrettanti nel finale. Il successo è meritatissimo. Il primo tiro in porta è dell'Olginatese. Gran punizione di Ricozzi al 18' e ottima respinta di Lassi. Nel primo tempo il Sondrio ha faticato a pungere in avanti. L'occasionissima è capitata sui piedi di De Respinis che, al 43' su cross di Valtulina, ha anticipato Iali mandando di poco a lato. Nel secondo tempo è subito Sondrio. Al 2' lancio in profondità per De Respinis che ha preso il tempo a Fabiani. Il difensore dell'Olginatese ha provato a ritornare sulla palla ma ha travolto il centravanti dei valtellinesi per un rigore solare. Sul dischetto si è presentato il bomber De Respinis, palla a sinistra e portiere sulla destra per l'1-0 che ha cambiato completamente il volto alla partita. E 10 gol stagionale per il bomber milanese. Di lì in poi solo Sondrio. Al 5' solo un gran riflesso di Iali ha impedito a Valtulina di raddoppiare con una gran girata ma al 23' il Sondrio ha chiuso i conti. Schema su punizione. Deliziosa palla di Beltrame per Valtulina, scattato dietro la barriera, che ha messo al centro per Coppola, entrato da pochissimi secondi, bravo ad anticipare un difensore e a mettere nel sacco il 2-0 con un preciso colpo di testa. Al 25' Lassi dice di no a Ricozzi spedendo in angolo una legnata dai 20 metri destinata ad insaccarsi sotto il sette mentre al 35' un gran colpo di testa di Della Cristina, servito a meraviglia da Beltrame, ha chiamato Iali al gran salvataggio in angolo. E al 40' solo un rimbalzo fasullo, su un campo in pessime condizioni, ha impedito al Della di siglare la sua rete numero 117 e diventare in solitaria il miglior marcatore assoluto della storia del Sondrio.

Olginatese - Sondrio 0-2

Reti: 2' st De Respinis su rigore, 23' st Coppola

Olginatese: Iali, Tarasco, Zoia, Nasatti (22' st Bignotti), Fabiani, Tommaselli, Guanziroli, Ricozzi (36' st Greco), Del Re (32' st Cortesi), Lacchini, Tremolada. A disp.: Radaelli, Rossini, Salvati, Compagnone, Greco, Losa, Cortesi, Bignotti, Moretti. All.: Boldini. 
Sondrio: Lassi, Fognini, Salcone (40' st Antonucci), Damo (21' st Coppola) Mara, Ambrosini, Valtulina (40' st Mostacchi), Ronzoni, De Respinis (25' st Della Cristina), Beltrame, Valente (30' st D'Amuri). A disp.: Fontana, Mostacchi, Baggi, Cannataro, Della Cristina, Vono, D'Amuri, Coppola, Antonucci. All.: Nordi. 
Arbitro: Cusumano di Caltanisetta. 

Diventa nostro sponsor
Mail info@sondriocalcio.com