Simone Damo è un giocatore del Sondrio

Benvenuto Simone! Il Sondrio ha ingaggiato il giovane centrocampista Simone Damo, proveniente dalla Pro Sesto, che, nel pomeriggio, ha effettuato il primo allenamento con i nuovi compagni di squadra e che sarà a disposizione già per il match di domenica contro il Como. Classe 1999, nato a Binasco (Milano), Simone Damo è cresciuto calcisticamente nel Pavia, prima di approdare nelle giovanili dell'Inter e nella Primavera della Cremonese. L'anno scorso ha giocato la seconda metà di stagione a Pavia, in serie D, agli ordini proprio di mister Omar Nordi che l'ha schierato spesso e volentieri e che quindi conosce benissimo le sue caratteristiche. Centrocampista centrale di gran quantità, è un giocatore generoso che pressa alla grande e che potrà dare una mano al Sondrio. 

Ecco le prime parole da giocatore del Sondrio. "Mister Nordi mi conosce da tanti anni, mi ha contattato e chiesto se avessi voluto provare questa esperienza a Sondrio - ci ha detto Simone Damo -. E io non ci ho nemmeno pensato, ho detto subito di sì. Mi ha intrigato la possibilità di giocare qui a Sondrio e il fatto di poter vivere la mia prima esperienza lontano da casa, vivendo da "solo". Descrivici le tue caratteristiche tecniche. "Sono un centrocampista centrale, un interno, un mediano che dir si voglia, "rompo" tanto il gioco e presso tanto. I piedi li uso... con parsimonia ma li so usare all'occorrenza (dice scherzando). Il primo impatto con i compagni, la società e l'ambiente è stato molto positivo, adesso ci vorranno alcuni giorni per ambientarmi... E' stupendo allenarsi qui con la montagna lì a pochi passi che incombe sul campo, uno spettacolo".