Sondrio - Villafranca 2-2

Un gollonzo beffa il Sondrio a 3' dal termine. E col VIllafranca finisce 2-2. Su di un campo pesante ma in discrete condizioni, grazie al grandissimo lavoro effettuato fino a poco prima dell'inizio del match dagli addetti al terreno di gioco Livio e Adriano, il Sondrio parte al piccolo trotto ma al 17' è pericoloso con Beltrame che, servito da De Respinis, si accentra e tira sul secondo palo costringendo Rossi alla respinta a mani aperte. E al 19' punizione da sinistra di Beltrame, spizzata di De Respinis e palla in rete ma l'arbitro annulla su segnalazione del guardalinee per un dubbio fuorigioco del centravanti del Sondrio. Di lì in poi per i primi 45' minuti l'incontro rimane in parità con gli ospiti pericolosi al 22' quando su una smanacciata di Guerci il buon Pape non trova lo specchio della porta in girata. Al 27' batti e ribatti al limite, la palla va a Pape che di sinistro manda fuori mentre al 29' sull'angolo di Elefante il colpo di testa di Avanzi termina a fil di palo. Al 37' il Villafranca si porta in vantaggio. La punizione dalla sinistra di Elefante è respinta di un difensore del Sondrio sulla linea, la palla va a Pellacani che di piatto la spedisce dritta in rete. Al 45' ci prova Beltrame ma il suo tiro finisce fuori. Nel secondo tempo i ragazzi di mister Nordi, fuori per squalifica, entrano in campo decisi a ribaltare le sorti del match. E ci riescono. Al 7' D'Amuri va via sulla sinistra, palla tesa al centro ma nessuno è pronto per la deviazione a rete. Al 15' arriva il pari. Grandissima azione  sulla sinistra di Paolo Beltrame che pennella un delizioso cross di sinistro, volo d'angelo e gran colpo di testa di De Respinis e palla nel sacco per l'1-1. E al 29' il Sondrio va in vantaggio. Punizione insidiosa di Beltrame a girare da sinistra e tacco in acrobazia di Marco D'Amuri che tocca leggermente la palla mandando a vuoto il possibile intervento del portiere veronese. Al 37' lo stesso D'Amuri stoppa e tira da dentro l'area ma il suo tiro è respinto da Rossi. E così si arriva al minuto numero 87'. Punizione a due dal limite battuta forte da Pellacani, la palla è respinta da Fognini ma ritorna sulla testa del bravissimo difensore centrale del Villafranca che la colpisce di testa. Guerci si rialza da terra, abbozza la parata, tocca la palla ma non riesce ad impedire che finisca in rete... Due a due!

Sondrio - Villafranca 2-2 (0-1)

Reti: 37' pt Pellacani, 15' st De Respinis, 29' st D'Amuri, 42' st Pellacani  

Sondrio: Guerci, Mara, Ronzoni, De Respinis (Della Cristina 46'st), D'Amuri, Fognini, Beltrame, Jamal, Ambrosini, Damo (Coppola 31'st), Antonucci (Vono 9'st). A disp.: Lassi, Mostacchi, Mossinelli, Cannataro, Valtulina, Valente. All.: Marelli. 
Villafranca: Rossi, Guerrini (Bertoli 18'st), Avanzi, Pellacani, Foroni, Tanaglia , Porcelli (Ratti 34'st), Fittà (Parol 34'st), Elefante (Andreis 18'st), Strasser, Pape Faye. A disp.: Panuccio, Amoh, Zoppi, Dentale, Matei All.: Facci. 
Arbitro: Gandino di Alessandria.